Triahtlon, i super atleti ascolani protagonisti in Austria

Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Image Ancora una volta la società sportiva Flipper Ascoli è stata protagonista in una gara del circuito mondiale di "Ironman Triathlon" svoltasi nella città austriaca di Klagenfurt. Ben 16 gli atleti che hanno portato a termine le tre prove, durissime e selettive: prima 3,8 km di nuoto, poi 180 in bici e infine i tradizionali 42.195 metri di corsa per la maratona conclusiva.

Dando uno sguardo alla classifica spicca il nome di Enzo Amatucci che con uno strepitoso tempo di 9 ore e 17 minuti è stato il primo italiano tra gli "age-group" preceduto solo da tre famosi professionisti. Peccato che per soli tre minuti gli sia sfuggita la qualificazione per il campionato del mondo alle Hawaii. I compagni di squadra non sono stati da meno e, nell'ordine, ecco come si sono posizionati in classifica gli altri portacolori della Flipper: Emilio Lomi con 9h33', Marco Di Geso 9h42', Alessandro Trucchia 10h17', Felice Santarelli 10h22', Franco Pantoli 10h24', Marco Marini e Massimo Brighindi 10h48', Maurizio Albanesi 11h01', Ilario Capriotti 11h23', Raffele Avigliano 11h36', Giuseppe Carosi 11h57', Silvio Di Cecco 11h59' e Giulio Pezzini 16h45'. Un plauso speciale spetta di diritto alle due donne del gruppo, ovvero Lucia Alfonsi ed Elisabetta Gatto le quali, al debutto sulla lunga distanza, hanno concluso rispettivamente la gara in 12h45' e 14h46'. In casa Flipper è stata dunque festa grande, soprattutto al rientro dei magnifici protagonisti. L'entusiasmo ha poi fatto il resto con il risultato che il club ascolano ha già provveduto a richiedere l'opzione di ben 25 iscrizioni in vista della prossima edizione di "Ironman" che nel 2009 si svolgerà a Francoforte.

Print Friendly, PDF & Email