TROFEO NAZIONALE ECOSERVICES . ITALFER lAVORI .

Spread the love

Gli atleti, i tecnici ed i dirigenti hanno testato il verde circuito lamense dell’Ecoservices, che domenica 17 gennaio ospiterà il Campionato Italiano Ciclocross Uisp.I funamboli dell’impegnativa disciplina campestre si sono confrontati, senza nascondersi, in occasione dell’ottava prova del 21° Master Interregionale, allestita dal team Riviera delle Palme. L’organizzatore Mariano Vesperini ed il primo dei mecenati, Giuseppe Traini, hanno accolto e gestito la carovana, insieme al presidente della Lega Marche , Giancarlo Tordini.

Il collaudo generale ha emesso l’atteso positivo verdetto, lasciando intendere ciò che sarà l’evento tricolore pratistico, che costituirà il momento-clou di una intensa ‘tregiorni’, concepita in chiave fortemente promozionale per il territorio e forte di una notevole visibilità. In senso puramente tecnico-agonistico, diversi degli aspiranti ai titoli si sono messi in mostra sullo scorrevole, insidioso e spettacolare tracciato. Nelle due gare open del Trofeo Italfer Lavori (messo in palio da patron Galli), si sono imposti in assoluto Alessio Mancini (Cicli Cingolani) e Rosario Pecci (Picenum Plast). Il doppio podio ha ospitato vari big nazionali, come Giovanni Tittoni e come il plurititolato Fabrizio Pirani (reduce dal trionfo nel Trofeo Agriturismo Santa Croce di Cascinare). Migliore dei supergentlemen si è confermato il settempedano Aldo Pavoni (Team Co.Bo. Pavoni). Gli altri ori di comparto sono andati agli abruzzesi Massimiliano Bonaduce e Domenico Scipioni, al romagnolo Biagio Lunardini ed al giovanissimo Marco Ciccanti (su Yaroslav Rubakma). Corona rosa consegnata alla valchiria abruzzese Rachele Angeletti. Società regine: Cicli Cingolani (punteggio) e Pupilli Grottazzolina (partecipazione). La vicinanza e la compartecipazione degli enti, delle istituzioni e delle realtà imprenditoriali sono state ampiamente testimoniate dai graditi ed applauditi ospiti.

 
Classifiche
A1: 1.Alessio Mancini; 2.Gabriele Tarsi; 3.Alessandro Dell’Orso.
A2: 1.Domenico Scipioni; 2.Emanuele Apis; 3Alberto Gobbi.
A3: 1.Massimiliano Bonaduce; 2.Paolo Eugeni; 3.Stefano Santini.
A4: 1.Rosario Pecci; 2.Fabrizio Pirani; 3.Giovanni Tittoni.
A5: 1.Aldo Pavoni; 2.Adamo Re; 3.Raffaele Egidi.
A6: 1.Biagio Lunardini; 2.Paolo Soricetti; 3.Livio Moretti.
Giovani: 1.Marco Ciccanti; 2.Yaroslav Rubakma; 3.Paolo Tudico.
Donne: 1.Rachele Angeletti.
Società Partecipazione: 1.Pupilli Grottazzolina; 2.C.Cingolani; 3.T.Ponte.
Società Punteggio: 1.Cicli Cingolani; 2.T.Ponte; 3.Pupilli.

Nella Sezione Foto
Altri scatti della Manifestazione