Un gol della Santucci evita la sconfitta alla Picenum

Image Il derby infinito delle Marche del sud tra Loriblu Porto Sant’Elpidio e Picenum di Castel di Lama ha sempre regalato spettacolo e reti. Così è stato anche stavolta…. Al "Ferranti" doveva essere partita vera sotto tutti i punti di vista e partita vera è stata.

La barca giallorossa, dopo lo sfortunatissimo match casalingo di domenica scorsa perso contro l’Atletic Montaquila per 0-1, vacilla ma non affonda, soprattutto grazie ad un gruppo di atlete che anche se con qualche defezione e problemino tattico stringe i denti e gioca semplicemente a calcio non badando a quello che succede fuori dal campo.

In effetti la Picenum di domenica è stata tutta corsa e gambe per 95 minuti di gioco. La sponda elpidiense, da parte sua, non è stata da meno. Inizio scoppiettante con la Salvatori che al primo errore difensivo di gioco trova il colpo a sorpresa battendo con un bel pallonetto l’estremo Antonelli. Al 27’ è ancora la Salvatori ad avere l’occasione per raddoppiare ma il suo tiro coglie l’incrocio dei pali. Al 40’ è la Iannotta che viene a trovarsi a tu per tu con l’estremo Antonelli, lo supera e a porta completamente vuota manda la palla fuori.

Si svegliano e pareggiano il conto le locali al 44’: tiro in mezza girata da circa 25 metri della Splendiani che beffa imparabilmente la Giommi sul palo più lontano. Si rientra in campo dopo la pausa ed è il Porto S. Elpidio a credere maggiormente nel sorpasso. Ecco che dopo 4’ la Lanciotti tira fuori dal cilindro il secondo tiro della domenica. Il suo destro si va ad infilare all’incrocio dei pali dove la Giommi nulla può

Le picene non si demoralizzano ed iniziano un forcing estenuante che porta i suoi frutti ma solo all’85’. E’ la Santucci che finalizza un’azione corale ben orchestrata dal centrocampo giallorosso e in diagonale infila il tanto sospirato e comunque meritatissimo 2-2. Ci sarebbe spazio anche per il 2-3 all’89’, un gol che tutti vedono tranne il direttore di gara. La sfera varca la linea di porta di ben 50 cm, ma il Direttore di gara Sig. Zazzaretta di Ancona insieme al suo Collaboratore non convalidano.

Altra occasione al 94’ per le elpidiensi ma è brava la Giommi a deviare il tiro sulla traversa.

Finisce 2-2 e si rimuove la classifica. Domenica al Comunale di Castel di Lama per le giallorosse arriva L’Anspi Marsciano neo promossa e ora sola in testa alla classifica con 16 punti. Unico obiettivo è VINCERE…..