Con una gara incredibile l’Ascoli supera il Gubbio per 4-3

Spread the love

ascolipicchio1898Buona la prima. E la tipica frase del regista una volta finita la scena grida a gli attori. La formazione di Mr Petrone non stecca la prima e fa il risultato pieno nella prima gara ufficiale di coppa contro il Guobbio con un incredibile 4-3. Una gara giocata sempre in rimonta ma dove la compagine bianconera ha dimostrato le doti tecniche e caratteriali. Il gol vittoria giunge direttamente da calcio d’angolo e a memoria si deve ritornare al capitano “Fontana” per un gol dalla bandierina di calcio d’angolo.

 

La gara ha un avvio non fortunato per l’Ascoli al : 4′  Mancosu M. porta in vantaggio il Gubbio. La reazione dell’Ascoli è immediata ma è il Gubbio a raddoppiare al 35′ con Pirrone G. L’Ascoli non demorde e al 35’ accorcia con Pirrone G. Nonostante il bel gioco non riesce a segnare il gol del pareggio e la prima frazione si chiude con il Gubbio in vantaggio per 2-1. La seconda frazione vede un Ascoli in avanti e al 47 trova il gol del pareggio con  Ruggiero G.  ma la parità dura poco, il Gubbio si riporta in vantaggio al  50′ con Rosato R. L’Ascoli sceso in campo non ha intenzione di mollare e continua a creare gioco e al 69′ trova l’ennesimo pareggio con Carpani G. L’Ascoli ha ancora benzina nelle gambe e al  89′ trova il gol con  Mengoni A direttamente da calcio d’angolo.

 

 

 

Gubbio (4-3-3-): Iannarilli, Rosato, Manganelli, Lasicki, Caldore, Esposito, Domini, Badiali, Mancosu, Cais, Vetraino.

Ascoli (4-2-3-1): Lanni, Avogadri, Mengoni, Pelagatti, Dell’Orco, Addae, Pirrone, Ruggiero, Berrettoni, Chiricò, Perez.

Arbitro: Formato di Benevento

Note: Spettatori circa 800, 400 da Ascoli.

Ammonito:  Mengoni, Addae, Pelagatti. (A)

Marcatori : 4′ Mancosu M. (G) , 18′  Cais D. (G), 35′ Pirrone G. (A), 47′ Ruggiero G. (A), 50′ Rosato R. (G), 69′ Carpani G. (A), 89′ Mengoni A (A)