Vakaba Traore non ce l’ha fatta. Persa la partita contro la meningite

altNon ce l’ha fatta Vakaba Traore, il il centrocampista ivoriano della Civitanovese. Il ragazzo, 19 anni, in coma farmacologico da due settimane è spirato martedì mattina all’Ospedale Torrette di Ancona. “Ci tocca dare la notizia che non avremmo mai voluto scrivere – si legge nella Homepage del sito della Civitanovese – il cuore di Vakaba ha smesso di pulsare.

Il ragazzo aveva contratto una forma di meningite cefalitica virale che era stata scambiata per una banale influenza, più volte il giovane ivoriano col supporto della squadra si era recato all’ospedale per accertamenti, finchè il ricovero al Torrette non aveva chiarito col drammatico responso la situazione del giovane che di lì a poco era entrato in coma. Traore era arrivato a Civitanova la scorsa estate dalle giovanili dell’Ascoli.

Sospesa l’attività di allenamento della squadra che si stringe in lutto attorno alla famiglia e che si sta al momento recando verso Ancona per l’ultimo saluto al compagno di squadra ed amico Vakaba.