Videx,L’analisi di coach Ortenzi post Tuscania

Domenica è arrivata un’altra autorevole vittoria per la Videx. Sul non facile campo del PalaMalè i ragazzi di coach Ortenzi hanno avuto ragione della Maury’s Com Cavi Tuscania, centrando il poker e mantenendo lo scettro dell’imbattibilità nel girone blu dopo il primo mese di serie A. Al termine del quarto set che ha decretato il successo grottese è giunta puntuale l’analisi della sfida da parte di coach Massimiliano Ortenzi: “E’ stata una gara fatta di alti e bassi, con alcune flessioni dovute forse anche al freddo ambiente in cui giocavamo. Siamo stati bravi nei momenti cruciali del match a fare sempre, o quasi, la cosa giusta”. Dopo un primo set chiuso con un discreto margine, Vecchi e compagni hanno subìto il ritorno dei padroni di casa, i quali hanno pareggiato i conti alla prima occasione: “Abbiamo concesso quel break iniziale di quattro punti per via di qualche errore di troppo in attacco ed in fase di gestione che inevitabilmente ci ha penalizzati – ha aggiunto il coach – però la squadra mi è piaciuta molto perché siamo stati capaci di difendere tantissimi palloni, penso sia questa la nota più positiva della serata”. Il terzo parziale è stato un po’ lo spartiacque del match con due setball annullati da parte di Tuscania che è riuscita a prolungare il gioco ai vantaggi senza però evitare il sorpasso grottese. E’ stato il preludio alla lieta conclusione della sfida: “La pallavolo di oggi è così. A volte bastano solo due palloni a fare la differenza tra la vittoria e la sconfitta – ha continuato Ortenzi – dobbiamo abituarci a gestire certe situazioni, restare lucidi, cercando di fare la cosa giusta e giocando con aggressività senza subire la pressione del momento. Oggi siamo stati all’altezza da questo punto di vista, bene così”.

 

Michael Gambini

Ufficio Stampa M&G Scuola Pallavolo