VISITA DELL’OLIMPIONICO GALIAZZO AL PANATHLON CLUB DI ASCOLI

Valerio Rosa con GaliazzoE’ stata davvero una bella serata quella vissuta con l’olimpionico Marco Galiazzo, medaglia d’oro per il Tiro con l’Arco ad Atene nel 2004 (il primo italiano nella storia di questo sport) e a Londra nel 2012. Galiazzo è stato ospite del Panathlon Club di Ascoli Piceno assieme al presidente federale Fitarco, Mario Scarzella, socio del Panathlon Club di Torino, al vice Sante Spigarelli, ai consiglieri federali Maurizio Belli, Aurora Paina e Stefano Tombesi e al delegato regionale, l’ascolano Raimondo Cipollini.

Galiazzo e i dirigenti federali hanno partecipato nel pomeriggio a Palazzo dei Capitani alla presenza del Sindaco Guido Castelli e dell’assessore allo sport Massimiliano Brugni, alla presentazione dei Campionati Italiani di tiro con l’arco che si sono poi svolti al campo Squarcia. In serata sono stati poi ospiti del Panathlon Club di Ascoli in una conviviale che si è tenuta nel ristorante ‘Gallo d’Oro’ da Bruno. A fare gli onori di casa è stato il presidente Valerio Rosa che ha portato il saluto dell’assessore provinciale allo sport Filippo Olivieri impossibilitato a partecipare. Presenti all’evento, invece, il delegato provinciale del Coni, il Maestro dello Sport Armando De Vincentis, il titolare dell’azienda ascolana Top 87, sponsor della nazionale italiana di tiro con l’arco, Giuseppe De Berardinis e il Priore dei Cavalieri Crociati guardiani di pace, Alberto Amici. Galiazzo ha ringraziato tutti per l’accoglienza calorosa e si è scusato con i ragazzi dell’Isc ‘Don Giussani’ di Monticelli, e in particolare con la dirigente Agnese Ivana Sandrin, per non aver potuto partecipare all’incontro con i ragazzi che era in programma al mattino, ma che è saltato a causa di problemi con i voli aerei. Nel corso della serata si è parlato di tiro con l’arco, della storia di questo affascinante sport praticato in tutto il mondo, ma si è parlato anche di Olimpiadi e di vita nel villaggio olimpico. Al termine della conviviale Marco Galiazzo ha donato al presidente del Panathlon Club di Ascoli Piceno, Valerio Rosa una caricatura dei cinque atleti medagliati alle Olimpiadi di Londra, in ricordo della splendida serata.