Vivarini “C’é rammarico da parte mia e da parte dei ragazzi”

Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Al termine della gara pareggiata contro il Brescia a parlare è mister Vincenzo Vivarini: “Due punti in più erano per noi molto importanti, la cosa che fa ancora più rabbia è che erano super meritati. C’é rammarico da parte mia e da parte dei ragazzi, avevamo fatto tutto bene, abbiamo messo alle corde la seconda in classifica, nel secondo tempo non hanno fatto praticamente niente. Bisogna lottare sempre per vincere, dobbiamo essere noi padroni della partita, dominare il gioco e cercare sempre la vittoria. L’unica occasione loro è stato il palo ad inizio partita, ci sono stati due problemi: Ardemagni nel riscaldamento e Lanni in partita, mi si sono scombussolati i cambi”.

“Sul pareggio abbiamo sbagliato il posizionamento del centrocampo – continua Vivarini – abbiamo concesso troppo spazio in mezzo, dovevamo fare più densità; loro sono stati bravi a giocarla tutta di prima, noi in più eravamo stanchi.

Beretta? E’ un bel risultato vederlo così pimpante, sia lui che Rosseti sono entrati bene, entrambi ci daranno una grossa mano. Ci è mancato chiudere la partita, quella facilità di andare in gol, cosa che il Brescia ha, anche se oggi non l’ha dimostrata grazie alla nostra retroguardia.

“Complimenti a Ninkovic che ha pensato solo a giocare senza reagire

Print Friendly, PDF & Email