Volley, SERIE C, LE NEWS DELLA SESTA GIORNATA

Serie C Regionale Femminile  – Girone A1
Urbania Volley 3-1 Blu Volley Pesaro
25/23 23/25 25/18 25/23

Urbania-Prima giornata di ritorno con Urbania che vuole continuare la serie positiva di vittorie dopo un avvio incerto. Nortey riparte quindi con il sestetto dell’ultima partita con Violìni ancora ai box.Il Blu Volley parte bene con le durantine troppo timide in ricezione ,i valori in campo comunque si equivalgono e nel finale Urbania chiude a favore con un bel attacco di Saltarelli.
Secondo set in sostanziale equilibrio con il Blu Volley efficace in attacco con Nardini ed Urbania che risponde bene con le 2 centrali Bricca e Menniti.Nel finale questa volta è la squadra ospite che chiude 25-23.
Terzo set nettamente a favore dell’Urbania che si porta subito sul 5-0 e che macina punti con un gioco veloce e brillante;25a 18 per le durantine.
Quarto set veramente bello con il Blu Volley che inizialmente si porta avanti fino al 9-3 a proprio favore…ma le ragazze di Nortey riprendono coraggio e si rifanno sotto fino all’aggancio sul 16-16.Da qui inizia un punto a punto con spunti di gran gioco:nel finale è ancora Il Volley Urbania crederci di più ed incamerare la meritata vittoria.
Il Blu Volley può sicuramente recriminare x l’infortunio di Santini che può aver pregiudicato il finale di partita.
Ma il Volley Urbania sicuramente merita la vittoria con una prestazione maiuscola e 5 giocatrici in doppia cifra .Da sottolineare i 20 punti di Fosci ma la prestazione di squadra ha fatto certamente la differenza.

Team 80 Gabicce-gradara 3-0 Waves Volley Pesaro
25/19 31/29 25/18

Vince meritatamente ed a tratti convince anche il Team 80 che mette a frutto al lungo sosta tra Pasqua e turno di riposo per riordinare le idee, ritrovare le certezze mentali ed anche le giuste situazioni tecnico tattiche in un match che la squadra di coach Giulianelli riesce tutto sommato a gestire nonostante il Volley Pesaro parta sempre con la giusta determinazione nei primi due set. La gara resta equilibrata per la prima parte poi l’allungo decisivo arriva nella fase centrale del primo parziale e si va a chiudere 25/19. Simile il copione del secondo con il Team 80 che dopo le combattute schermaglie iniziali va avanti 19/15 e poi 23/18, entrambe le volte Pesaro si riporta sotto e si trova pure in vantaggio. Il set è interminabile con le due formazioni che hanno numerosi set point a disposizione, la spuntano le padrone di casa 31/29. Sulle ali dell’entusiasmo il Team 80 riparte forte, guidata in carrozza da Franchi e Cecco, Pesaro accusa il colpo e nel terzo parziale non c’è storia, si chiude 25/18, Giulianelli regala anche l’esordio stagionale a Sophia Mariani e le gabiccesi mettono in cassaforte 3 punti d’oro.

LA PAROLA AI PROTAGONISTI:Luca Giulianelli – allenatore Team 80: “I miei complimenti vanno alle ragazze per la prestazione di questa sera”
Alessia Ricci: “è stata una partita difficile, più di quanto dica il risultato, lo dimostra anche il secondo set, dove siamo state brave e fortunate nei momenti decisivi, quel set ci ha dato la forza per andarci a prendere anche il terzo”

Serie C Regionale Femminile  – Girone A2

Gt.s. Junors Ancona – Sw Project Srl 0-3 Us Pallavolo Senigallia
20/25 19/25 19/25

Fino a ieri la giovanissima Miv Senigallia era una bella promessa, un diamante ancora grezzo, un bel progetto a cui mancava ancora concretezza. All’improvviso, come spesso avviene con i giovani talenti, è arrivata l’esplosione. Le ragazze di coach Roberto Paradisi hanno vinto 3-0 in trasferta ad Ancona, sul campo di quella Junors che, soltanto tre giorni prima, nel match di recupero della prima giornata, aveva espugnato il campo delle senigalliesi.
Netti i parziali per le nerazzurre: 25-19, 25-21, 25-19.
“Oggi la squadra ha marcato un passaggio ad un livello mentale superiore – ha commentato Paradisi – raggiungendo un diverso livello di consapevolezza. Si tratta di una di quelle partite in cui si registra un obiettivo passaggio di stato”.
Tutti i fondamentali hanno funzionato alla grande: la regia di Siria Amadio, il muro con le centrali Annamaria De Costanzo e Sara Discepoli che dalla metà del primo set hanno abbassato la saracinesca, l’attacco dalle bande con le incontenibili Rachele Verzolini e Sofia Tomassoni e la difesa con il libero Anita Borgogelli in versione “uomo ragno”, capace di arrivare ovunque.
Tuttavia, se è vero che le giovani sopra citate sono letteralmente sbocciate in questa partita dopo le prove buone ma discontinue delle precedenti, la palma della migliore in campo va alla senatrice Elisabetta Saraga, grande trascinatrice delle più giovani compagne.

Pallavolo Collemarino 3-2 Beauty Effect
19/25 21/25 25/20 28/26 18/16

Grande partita ieri al palaBrasili di Collemarino dove si sono affrontate per ben 5 set le nostre gialloblu e la Tris Polverigi. Collemarino va sotto di due parziali (19/25  21/25) ma registrando attacco e difesa porta il match in parità (25/20  28/26). Tie break teso ed avvincente: alla fine esulta Collemarino (18/16) dopo una battaglia di due ore e mezzo che ha evidenziato quanto la giovanissima formazione di Cremascoli e Pellini abbia ampi margini di miglioramento.

Serie C Regionale Femminile  – Girone B1

F.e.a. Telusiano Volley 1-3 Farmacia Casciotti Volley Torresi
19/25 25/14 19/25 18/25

Prima gara del girone di ritorno. La Farmacia Casciotti Volley Torresi si dimostra un avversario particolarmente ostico per Ferranti e compagne, che non riescono a vincere più di un #set. In alcuni frangenti si spengono tutti i fari della palestra F.E.A. per la compagine sangiustese, in altri l’avversario viene dominato in modo magistrale. Alti e bassi che portano il risultato sull’1:3 per le ospiti potentine.

Mano Volley Monte Urano 3-0 Gordon 1956 Montegranaro
25/13 25/15 25/11

Prestazione vincente per la Mano Volley Monte Urano nell’inizio della fase di ritorno contro la Gordon 1956 Montegranaro. Sia nel primo sia nel secondo set le padrone di casa partono in vantaggio sul punteggio del 6-1, ma l’andamento dei parziali cambia nel corso del gioco. Nella prima parte del primo set le ospiti sembrano recuperare il distacco, ma da quota 10 la formazione locale si porta avanti senza errori fino a segnare il venticinquesimo punto. Invece, dopo il primo cambio campo le ospiti non riescono ad arginare il distacco delle ragazze di Monte Urano (11-3 e 20-10), che vincono portandosi sul 2 a 0.L’ultimo parziale ha visto parecchi cambi nella formazione locale e le ospiti che giocano e difendono molto fino al 7-6. A poco servono poi i time-out chiesti da coach Viola (10-6 e 14-6) perché la formazione locale gioca bene tra le mura amiche e guadagna il 3 a 0.

Serie C Regionale Femminile  – Girone B2

Pallavolo Grotta 50 3-0 Happy Car Samb Volley
25/17 25/20 25/18

Ancora una vittoria per Forti e compagne che al PalaGrotta fanno bottino pieno e mantengono la posizione in vetta alla classifica.

Satel 3-0 Energia 4.0 Volley Angels Project
25/22 25/15 25/18