A2: Ascoli, inizia il girone di ritorno a Sassari.

Ascoli Piceno 4 febbraio 2010 – Il girone di ritorno dell’Ascoli si apre con il difficile match contro il Sassari. La squadra sarda rappresenta di fatto la seconda forza del girone se non fosse incappata nella penalizzazione di cinque puntiFino ad ora la compagine di Masia ha perso per strada solo 6 punti, 3 nel confronto diretto con la capolista Spallanzani, e tre in modo inaspettato nella trasferta di Cingoli.

La squadra isolana, guidata dall’allenatore Baroffio può contare sull’ex azzurro Masia, il terzino francese Benielli e l’esperto centrale Cuccu decisivo nella partita di andata. Ottenere i tre punti,per l’Ascoli risulta di fondamentale importanza, nella speranza che dagli altri campi in cui sono impegnate le dirette concorrenti per la salvezza possano giungere buone notizie.Occorrerà una squadra affamata di vittorie e concentrata sull’obiettivo da raggiungere ma, soprattutto, conscia delle proprie potenzialità. E’ proprio in gare come queste che si misura la maturità di una squadra che vuole raggiungere un obiettivo importante. Gli uomini di Bordoni dovranno fare molta attenzione in difesa e cercare di ripetere, o possibilmente migliorare le prestazioni fornite nel primo tempo di Pescara e nel seconda frazione con il Chieti. Solo in questo modo si potrà provare a portare nelle Marche qualcosa di buono dal campo di Sassari. Per sabato la dirigenza bianconera si augura di vedere un cambiamento di rotta da parte della squadra, in termini di risultato ma soprattutto di attaccamento alla maglia bianconera: con il Chieti quell’attaccamento si era visto, nel secondo tempo di Pescara molto meno, certi tipi di atteggiamenti assunti in campo da qualche giocatore non si devono ripetere più.Il tecnico bolognese Massimo Bordoni anche per questo confronto avrà a disposizione tutti gli effettivi e quindi potrà schierare la migliore formazione possibile. I favori del pronostico sono tutti per il Sassari, ma sognare il colpaccio non costa nulla. Designati a dirigere l’incontro la coppia Cozzula-Manca, inizio previsto per le ore 18,30. La squadra bianconera partirà alla volta della Sardegna sabato mattino direzione aeroporto di Ciampino da dove raggiungeranno nel primo pomeriggio Alghero.

 

Queste le altre gare della dodicesima giornata del campionato di A2 girone B:

Città Sant’Angelo-Parma,

Spallanzani Casalgrande-Chieti,

Pescara-Rapid Nonantola,

V.i.e.g. Cingoli-Apuania Farmigea

Riposa: Monteprandone.

Under 18: Dopo la lunga sosta natalizia, per le promesse bianconere riprende domenica il Campionato Nazionale Under 18, ospiti del Teramo. L’incontro posticipato alle ore 17,30 per permettere ad alcuni ragazzi impegnati con la prima squadra di essere in campo in tempo utile, l’incontro sarà diretto dalla coppia Coletta-Pinto

Testo di Emidio Cinelli