Ascoli tre gol alla Paganese

Di fronte a circa 300 tifosi, i bianconeri conquistano la vittoria battendo 3-0 la Paganese sul campo del C.S. dell’Hotel Salicone. L’Ascoli è apparso molto frizzante e in palla già dalle prime battute del match e dopo solo 9’ arriva il gol di Giorgi, che, di testa, supera l’estremo difensore avversario sfruttando al meglio il cross teso di Gazzola. Al 18’ Mendicino ha l’opportunità del raddoppio, ma Buk respinge. Al 38’ raddoppio di Mendicino, che, su passaggio smarcante di Giallombardo, supera il portiere della Paganese con un pallonetto, che poi appoggia in rete.
Da segnalare al 2’ di gioco l’uscita anticipata di Marino, che ha la peggio in un contrasto di gioco. Un colpo alla testa che gli è valso tre punti di sutura all’arcata sopraccigliare destra.
Al 28’ del st il neo entrato Moro impegna Buk, che devia in angolo. E 5’ più tardi è Capece ad avere la palla del 3-0; il terzo gol arriva al 38’ della ripresa con Masini, che sfrutta una disattenzione della difesa avversaria e insacca alle spalle di Buk.

ASCOLI (4-2-3-1): Guarna (1’ st Coser); Gazzola (15’ st Santarelli), Ciofani (42’ st Potenza), Marino (2’ pt Uliano), Giallombardo (1’ st Pasqualini); Pederzoli (15’ st Masini), Vismara (1’ st Moretti); Esposito (15’ st Aloe), Margarita (1’ st Capece), Giorgi (32’ st Moro); Mendicino (21’ st Falconieri). All.: Gustinetti

PAGANESE (4-2-3-1): Buk; Ingrosso (1’ st Siciliano), Martinelli, Esposito, Sciannamè (38’ st Tommaro); Greco (38’ st D’Isanto), Vicedomini (35’ st Tedesco); Macrì, Lepri (1’ st Casisa), Tortori (35’ st Curcio); Magliocco. All.: Palumbo

Arbitro: Sig. Ceccarelli di Terni
Assistenti: Sigg. Fraschetti di Perugia e Bottegoni di Terni

Marcatori: 9’ pt Giorgi, 38’ pt Mendicino, 38’ st Masini

Note: osservato un minuto di raccoglimento per commemorare i due soldati italiani caduti in Afghanistan.