calcio a 5 ipovedenti: SCONFITTA INDOLORE PER L’INVICTA

IMG_0630

Finisce nel peggiore dei modi la regolar season per i campioni d’Italia dell’Invicta Pesaro 2001 che fra l’altro era dal 16 novembre 2013 davvero invincibile, non lasciando punti a nessuno. Si trattava della prima giornata da neo scudettati, giocata a Torino e persa 4-3, per fortuna che questi numeri fanno solo statistica… A sorpresa il match infatti si è concluso con il successo degli emiliani per 3-2, che hanno inflitto il primo stop alla capolista del girone Nord. Pronosticare facile, la trasferta al pala Boschetto si è invece rivelata molto difficile, sia per la particolarità del campo in parquet dagli “enormi” e troppi riflessi, sia per il valore degli avversari. L’Invicta Pesaro 2001 ha lottato ma non è riuscita a portare a casa punti. L’approccio alla partita è stato il punto critico che ha indirizzato la gara, ha visto il Francolino giocare meglio e concretizzare con Boffa e Romano, un vantaggio 2-1, meritato, proprio sullo scadere del primo tempo su delle grosse ingenuità degli ospiti. Sull’1-0 bisognava cambiare passo, e così é stato però, solo per pochi minuti riuscendo ad essere molto più pericolosa, ottenendo un pareggio meritato, ad opera di D.Del Canto. Ma per meritare pienamente si doveva tener duro fino alla fine. E così non é stato perché i padroni di casa ripassavano subito in vantaggio. Nella ripresa l’Invicta Pesaro 2001 dopo un paio di occasioni con Vivvò, i vari Del Canto, e il palo di Gramolini, torna in campo carica con la possibilità di raddrizzare la partita. Invece il finale, nonostante la buona volontà, non portava nulla di buono e ci si doveva arrendere alla evidenza della sconfitta dopo il 3-1 di D’Alema. Ad accorciare è il solito Del Canto con un guizzo ma il tempo è sempre meno. Meglio non fare tabelle e pronostici, commenta il D.G. Ottaviani, ci son quattro partite da vincere e questo é quello che conta. Dal punto di vista fisico e mentale è il momento cruciale della stagione. Dall’altra parte nessun dramma in classifica, l’Invicta Pesaro 2001 ha conquistato matematicamente e meritatamente in anticipo, le final four in programma proprio a Ferrara il 7 e 8 maggio. Questa battuta d’arresto dimostra quanto sia arduo il compito che attenderà i ragazzi di Belluomini in considerazione del fatto che, l’ultima giornata ha anche emesso il verdetto del girone Sud, e cioè che l’Adriatica Fano sarà per il secondo anno consecutivo l’avversaria in semifinale.