CIV Junior. Valentino Sponga è Campione Italiano FMI Aprilia Sport Production SP2

Un weekend imperdibile quello del quinto round CIV Junior a Pomposa. Valentino Sponga è matematicamente Campione Italiano FMI Aprilia Sport Production SP2 con un doppio round di anticipo. Mattia Ciampalini vince la prima edizione del Trofeo Prime Pieghe mentre il Team Gresini Racing fa il suo esordio al CIV Junior.

FMI Aprilia Sport Production

Valentino Sponga è Campione Italiano FMI Aprilia Sport Production SP2 vincendo sette gare su otto con un secondo posto nell’unico passo falso del Campionato 2022. Anche a Pomposa Valentino è leader incontrastato, per lui pole e doppietta nella giornata che lo consacra il migliore tra i piloti in sella alle Aprilia 250 SP. In gara uno Matteo Turato ci prova e pur ottenendo un ottimo secondo posto non riesce a guadagnare sul leader, in gara due un settimo posto che vale solo la conferma della seconda piazza in Campionato. Si mette in mostra la wild card Marco Da Rold che è terzo al suo esordio nella prima manches. In gara due Roberto Piras è secondo guadagnando il terzo posto in classifica, Gianluca Ibidi terzo. Nella SP1 vince entrambe le gare Antoine Nativi balzando in testa alla classifica generale grazie a sei vittorie in campionato, Alessandro Carballo Aguilar è due volte secondo. Angelo Mottola e Filippo Orlandi chiudono in terza piazza rispettivamente in gara uno il primo e in gara due il secondo. Mottola retrocede al secondo posto in classifica di campionato mentre Aguilar sale in terza posizione.

Trofeo Prime Pieghe

Il penultimo round del Campionato Italiano Velocità è stato anche l’appuntamento conclusivo del neonato Trofeo Prime Pieghe, competizione entry level nata per dare la possibilità ai più piccoli di affacciarsi al mondo delle competizioni con moto uguali per tutti. Mattia Ciampalini e Panagiotis Kollaros si sono presentati all’appuntamento decisivo staccati di un solo punto lasciando quindi virtualmente i giochi aperti fino all’ultima curva e con i primi dieci piloti matematicamente in lotta per la vittoria finale. Per Panagiotis gara uno finisce presto a causa di una scivolata nel corso del primo giro spianando la strada agli avversari. Mattia Ciampalini con un secondo posto in gara uno e un terzo in gara due riesce a mantenere la testa della classifica vincendo la prima edizione del trofeo prime pieghe. Weekend speciale per Samuele Di Maria che dopo aver ottenuto la pole position è autore di una storica doppietta vincendo sia gara uno che gara due. Jacopo Milanesio Vendrasco è terzo in gara uno e secondo in gara due. Tutti i giovani piloti hanno mostrato, gara dopo gara, un netto miglioramento frutto dei numerosi incontri avuti con i tecnici federali e con Gianluca Nannelli, ideatore del trofeo e coordinatore della Scuola Federale Velocità.

Ohvale GP2 190

Pole, vittoria in gara uno e vittoria in gara due per Edoardo Savino che ottiene il massimo dei punti e guadagna la leadership in campionato per solo un punto su Gionata Barbagallo il quale chiude gara uno al secondo posto e gara due al terzo. Cristian Borrelli mantiene la terza posizione della classifica grazie al terzo posto di gara uno seguito dal miglioramento in gara due chiusa al secondo posto per soli novantaquattro millesimi di secondo in volata con Savino.

MiniGP Italy Series

Non cambia volto la classifica generale della MiniGP Italy Series con Gabriel Fabio Vuono e Lorenzo Fino che staccano matematicamente il biglietto per la finale di Valencia. Fino e Vuono si alternano nelle vittorie di oggi. Fino vince gara uno e arriva secondo in gara due e Vuono vince gara due per soli settantanove millesimi di secondo dopo essere arrivato secondo in gara uno. Tomas Turetta è terzo in entrambe le gare. Vuono, Fino e Turetta che sono nell’ordine primo, secondo e terzo in campionato, saranno ospiti Dorna il primo weekend di settembre a Misano in occasione del GP di San Marino e della Riviera di Rimini, quando avranno l’occasione di assistere alla conferenza stampa del giovedì e di incontrare i piloti della MotoGP.

Ohvale GP0 110

L’altro “hat trick” di giornata è andato a Matteo Mancini. Il pilota capitanato da Kevin Calia, già Campione Italiano Moto3 nel 2012, dopo aver ottenuto la pole si è imposto su tutti sia in gara uno che in gara due. Con la doppietta di oggi Mancini guadagna una posizione in classifica inserendosi al secondo posto tra i gemelli Turato a soli 10 punti dal leader Stefano, oggi terzo in gara uno e “solo” quinto in gara due. Luca Turato, terzo in classifica generale, oggi archivia un quarto e un sesto posto rispettivamente in gara uno e gara due. Lorenzo D’Ignoti ottiene il secondo posto in gara uno e il best lap in entrambe le manche. Giorgio Formisano e Gabriel Di Lorenzo sono secondo e terzo in un arrivo al fotofinish di gara due, separati tra loro soltanto da trentuno millesimi di secondo.

Coppa Italia Junior Expert/Pro

Arriva il Team Gresini Racing che debutta nella Coppa Italia Junior con tre fiammanti Ohvale GP2 190 sfoggiando la stessa livrea usata in MotoGP. In gara i Pata Talenti Azzurri Guido Pini e Giulio Pugliese si dividono nell’ordine le due vittorie di giornata nella classe Expert. Per il Team Gresini Racing, Daniel Da Lio è due volte terzo. Andrea De Nardo, quarto in entrambe le gare, resta primo in classifica ma Da Lio è a sole otto lunghezze pronto ad insidiare la leadership al prossimo round di Varano. Fabio Nicola Carraro è terzo pur avendo disputato soltanto i primi due round stagionali vincendo tutte le gare che ha disputato. Con le due vittorie di oggi nella categoria PRO, Davide Specchierla ottiene il massimo dei punti per la quarta volta in stagione. Fabrizio Penzo passa sotto la bandiera a scacchi entrambe le volte in seconda posizione. Daniele Ferrari e Mauro Ferrazzi tagliano il traguardo al terzo posto rispettivamente in gara uno e gara due.

Appuntamento a Varano per il 24 e 25 settembre quando verranno assegnati tutti i titoli italiani nelle categorie Ohvale e nella Aprilia SP1 oltre scoprire chi saranno i vincitori della Coppa Italia Junior.

CIVjunior_risultati_gare_round5_pomposa

CIVjunior_classifica_campionato_round5_pomposa