L’allenamento congiunto tra Videx Yuasa e Sieco Service termina con un inedito pareggio

I ragazzi allenati da Massimiliano Ortenzi e Mattia Minnoni volano sul 2-0, nell’allenamento congiunto disputato al PalaGrotta, ma poi la stanchezza la fa da padrona e la Sieco Service ne approfitta per rimontare facendo concludere la sfida con un inedito pareggio.
La Videx Yuasa torna a calcare il taraflex del PalaGrotta per un altro allenamento congiunto ospitando, questa volta, la Sieco Service Ortona, formazione che disputerà da protagonista il prossimo campionato di Serie A3; Grotta arriva all’appuntamento ancora una volta priva di Dusan Bonacic, impegnato con la sua nazionale, e con Manuele Mandolini sulla via del recupero dal problema accusato alla spalla ma, nonostante le assenze, gioca alla grande per gran parte del match prima di perdere in volata la terza e, soprattutto, la quarta frazione, terminando il pomeriggio con un inedito pareggio.
Coach Lanci si presenta al Palagrotta schierando Ferrato in palleggio, Bulfon in diagonale, Marshall e Bertoli in banda, Iorno e l’ex Arienti al centro, Benedicenti nel ruolo di libero; dall’altra parte della rete coach Ortenzi risponde con Marchiani in cabina di regia, Breuning opposto, capitan Vecchi e Ferrini schiacciatori ricevitori, Bartolucci e Cubito centrali con Romiti a comandare le operazioni di seconda linea.
LA CRONACA – Il primo vantaggio di questo allenamento congiunto è firmato da Marshall, gran campione con quasi un decennio passato in Superlega con i colori di Piacenza, che stoppa Breuning per l’1-3; Grotta risponde colpo su colpo alle bordate di Marshall e Bulfon con il proprio opposto danese che firma la parità a quota 8. Delizioso lo spettacolo offerto in campo dalle due squadre, quasi in forma campionato, con la Videx Yuasa che reagisce alla grande e guadagna il +2 grazie ad un bel muro di Bartolucci; l’errore dal quattro di Marshall raddoppia il vantaggio dei padroni di casa (20-16) che poi sfruttano il servizio di Breuning per volare sul 22-17 amministrando il vantaggio fino al 25-22, firmato da capitan vecchi, che chiude così la prima frazione. Da sottolineare il 76% in ricezione positiva dei ragazzi di coach Ortenzi che ha permesso a Marchiani di giostrare al meglio le sue bocche da fuoco.
Tre punti consecutivi di Breuning, due al servizio ed un altro da posto uno, portano subito la Videx Yuasa sul 6-3 ma il block di Bulfon consente alla Sieco Service di accorciare subito le distanze fissando il risultato sul 9-8; Ferrini spazzola sul muro ospite per il 14-11 mentre Vecchi stoppa l’attacco di Bulfon per il +4 in favore dei padroni di casa (15-11). Il primo tempo di Bartolucci strappa applausi da parte del pubblico presente (19-15) mentre il muro di Cubito su Arienti (23-18) permette a Grotta di mettere in cassaforte il secondo parziale chiuso da Breuning 25-20.
Ortona parte meglio nel terzo periodo portandosi sul 6-9 ma la Videx Yuasa è sempre sul pezzo: impatta a quota 11 con un muro di Focosi e poi, grazie di colpi di Bruening e Ferrini, si porta avanti 13-11; la Sieco Service annulla immediatamente lo svantaggio (14-14) e da qui nasce un punto a punto che porta le due formazioni a braccetto fino al 20-20 quando due conclusioni di Marshall fan pendere l’ago della bilancia in favore degli ospiti che si aggiudicano così la frazione con il punteggio di 21-25.
Il quarto parziale vede Pison al palleggio al posto di Marchiani e si apre immediatamente con l’ace di capitan Vecchi (1-0) mentre due bei colpi di Ferrini valgono il 4-1 in favore della Videx Yuasa; un’altra bordata di Breuning fa volare Grotta sul 12-5, facendo presagire una conclusione sul velluto, ma Ortona non ci sta e sfrutta il gran turno al servizio di Bertoli per riportarsi sotto, pareggiare a quota 21 e poi passare a condurre 21-22 grazie proprio ad un ace del suo schiacciatore. Focosi stoppa allora proprio Bertoli per il 23-22, Breuning (di prima intenzione) sigla il 24-22 ma la squadra ospite, ancora una volta, sfrutta l’arma del servizio per impattare a quota 24; la volata finale la decide ancora una volta Marshall con due “pipe” consecutive che conclude il set 27-29 e fissa il risultato su un inedito 2-2.
Le due formazioni, come detto più volte, hanno onorato questo allenamento congiunto divertendosi e facendo divertire il pubblico presente al PalaGrotta; nella metà campo grottese si son viste ottime cose in tutti e quattro i parziali giocati anche se alla fine la stanchezza dovuta alla preparazione pre campionato si è fatta un po’ sentire. La strada intrapresa è quella giusta: non resta quindi che tornare a lavorare duramente da Lunedì in palestra per farsi trovare pronti per l’avvio del campionato. Il prossimo allenamento congiunto che vedrà protagonista la Videx Yuasa sarà mercoledì 28 settembre, ancora al PalaGrotta, contro un’altra compagine di A3, la Vigilar Fano.
IL TABELLINO: VIDEX YUASA GROTTAZZOLINA – SIECO SERVICE ORTONA 2-2
VIDEX YUASA GROTTAZZOLINA: Giorgini (L2) ne, Cubito 5, Vecchi 15, Focosi 6, Pison, Bartolucci 7, Breuning 24, Ferrini 16, Mandolini ne, Marchiani 1, Leli, Romiti R. (L1) 63% (34% perf). All. Ortenzi All2. Minnoni
SIECO SERVICE ORTONA: Fabi ne, Vindice (L2), Dall’Agnol Dal Bosco ne, Bertoli 12, Benedicenti (L1) 74% (52% perf.), Iorno 10, Marshall 17, Di Tullio ne, Bulfon 18, Arienti 9, Ferrato 2, Pollicino, Palmigiani. All. Lanci All2. Costa
PARZIALI: 25 – 22 (20’); 25 – 20 (21’); 21 – 25 (21’) ; 27 – 29 (27’)
NOTE: Ortona: 16 errori in battuta, 4 ace, 10 muri vincenti, 47% in ricezione (30% perf), 55% in attacco. Grottazzolina: 20 errori in battuta, 9 ace, 7 muri vincenti, 66% in ricezione (34% perf), 54% in attacco.