L’AMICACCI BLINDA IL QUARTO POSTO CON UNA LARGA VITTORIA CONTRO BERGAMO

Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Seconda vittoria casalinga consecutiva della DECO Group Amicacci, che batte la Special Bergamo Sport con un eloquente 82-43 e consolida il quarto posto in classifica, anche grazie alla sconfitta all’ultimo respiro di Roma contro Cantù. Quando mancano tre giornate al termine della regular season di Serie A l’accesso alle semifinali play-off è a un passo.

Già dal primo quarto l’Amicacci si porta al comando sospinta in attacco dalla classe di Marco Stupenengo (15-6). Bergamo cerca di tenere testa affidandosi all’esperienza di Ian Sagar ma la squadra di casa mantiene il vantaggio andando a segno con Gharibloo, che presidia bene il pitturato (19-10).

Nel secondo quarto la squadra allenata da Accorsi e Gemi si affida ancora ad uno Stupenengo in serata e alla prontezza di Fares, per poi tentare l’allungo con le triple di Marchionni e Macek. Gli ospiti reagiscono con Carrara e Sagar ma Giulianova va all’intervallo con un margine in doppia cifra segnando negli ultimi secondi con un tiro dalla media del solito Stupenengo (34-23).

In apertura di secondo tempo i bergamaschi si avvicinano fino al -7 con due tiri consecutivi infilati da Domenico Canfora ma l’Amicacci nel terzo quarto trova in Galliano Marchionni il protagonista assoluto: i canestri e gli assist dell’esterno giallorosso permettono ai padroni di casa di prendere il largo, anche grazie ad un ottima difesa di squadra (56-36).

Il margine di vantaggio continua ad aumentare nel quarto conclusivo: la squadra abruzzese domina sui due lati nel campo, toccando il +28 con Marchionni e Gharibloo. Nel finale minuti e canestri anche per Beatrice Ion e Ciccio Minella (82-43). La DECO Group esce tra gli applausi del pubblico accorso al PalaMaggetti, che ha potuto assistere a seguire alla partita della compagine di basket femminile Panthers Roseto, in un’iniziativa di promozione congiunta dei due club, unita dal sostegno all’associazione Komen Italia, per la lotta e la prevenzione ai tumori del seno. Le ragazze rosetane hanno completato la felice serata con una grande vittoria su Chieti, confermandosi in testa al campionato di Serie B.

Per l’Amicacci si tratta di una vittoria che le permette di vivere con maggiore tranquillità il finale di regular season. Nel prossimo turno, in programma sabato 29 febbraio, andà di scena a Meda la sfida contro la Briantea84 Cantù (salvo il perdurare del blocco delle attività sportive in Lombardia), seguita dalla sfida interna con PortoTorres del 7 marzo. Saranno banchi di prova importanti in vista dei play-off.

Tabellino

DECO Group Amicacci Giulianova – Special Bergamo Sport Montello 82-43
Amicacci Giulianova: Macek 5, Awad, Beginskis, Marchionni 23 (11ass), Minella 4, Gharibloo 15 (19reb), Labedzki, Ion 4, Stupenengo 16 (11ass), Fares 15 (11reb), Castellani.
Special Bergamo Sport: Beltrame 4, Dillman 2, Carrara 4, Airoldi 2, Sagar 15, Spicsuk, Diouf 2, Gabas 10, Canfora 4.

Serie A – Risultati 11^ giornata

Dinamo Lab Banco di Sardegna – Gsd Porto Torres 64-72
Santa Lucia Roma – UnipolSai Briantea84 Cantù 59-63
Studio 3A Padova Millennium – Santo Stefano Avis 67-75

Classifica

20: Santo Stefano Avis
18: Gsd Porto Torres
16: UnipolSai Briantea84 Cantù
12: DECO Group Amicacci Giulianova
8: Santa Lucia Roma
6: Studio 3A Padova Millennium
4: Dinamo Lab Banco di Sardegna
4: SBS Montello

Stefano D’Andreagiovanni – Ufficio Stampa Polisportiva Amicacci / Foto: Daniele Capone

Print Friendly, PDF & Email