Mr Stellone”Il calcio è un gioco dei duelli, più duelli Vinci contro l’uno contro uno più hai possibilità di ottenere risultati.

Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Alla vigilia della gara esterna contro lo Spezia a parlare è mr Stellone. “Lo spezia è una squadra in salute, mentale e fisica. E’ la squadra che nelle ultime 11 partite ha fatto più punti di tutti tranne il Benevento, squadra che in questo momento a l’entusiasmo di 4 vittorie di fila, una  squadra che dopo le prime 7-8 giornate ha cominciato a macinare ha un allenatore bravo. Anno una rosa importante.  Possono alternare senza che la squadra ne risente a livello sia di gioco che fisico. Perché ha una rosa importante quindi ha un allenatore come ho detto molto preparato, bravo e noi dobbiamo essere altrettanto bravi a capire i momenti della partita.

Cercare di vincere più duelli possibile. Il calcio è un gioco dei duelli, più duelli Vinci contro l’uno contro uno più hai possibilità di ottenere risultati. Quindi non abbiamo preparato chissà quale gabbia. Anche perché contro lo Spezia in questo periodo contro qualsiasi modulo contro qualsiasi squadra hanno fatto tutti fatica, quindi non c’è un modo da adottare per poter contrastare oggi questa squadra tranne quello di mettere in campo una squadra che abbia la voglia di non subire che abbia la voglia di ripartire.Quindi abbiamo scelto un undici che partiranno dall’inizio.
Abbiamo cambiato qualcosa rispetto all’ultima gara ma non per bocciare quelli che non giocheranno. Ma perché io ho l’obbligo di valutare più giocatori possibili in minor tempo possibile.
Quando si ha il periodo del ritiro un allenatore comincia dall’inizio dell’anno hai tanti allenamenti a disposizione prima di affrontare partite che contano. Quindi hai più possibilità per sperimentare. Più allenamenti è più amichevoli c’è la Coppa Italia quindi ci sono tanti aspetti che tu vai all’inizio del campionato.
Magari ha già le idee abbastanza chiare oggi io non le ho abbastanza chiare perché è una settimana 10 giorni che lavoriamo quindi un gruppo di giocatori che si stanno allenando perché io ora non devo andare dietro al risultato positivo negativo. La prestazione positiva negativa devo cercare in certi ruoli dove ce lo permettono.
Quindi soprattutto a centrocampo cerco di ruotare più giocatori possibili perché voglio vedere alcuni giocatori in campo in partite che contro tutto sull’atteggiamento.
Ci sono giocatori che nel’allenamento rendono di più rispetto alla partita e viceversa quindi io in queste prossime sette partite ma questo l’ho detto anche la squadra cercherò di ruotare.
Comunque con un 4-3-1-2 e dovremo essere bravi poi a capire i momenti e le uscite tanti aspetti che ne abbiamo parlato in questi giorni.
L’attacco del Spezia in questo momento ha creato tante occasioni e ha rischiato pochissimo e con la Cremonese, Giocava con il 4-3-1-2 poi sul una uno si è messa con una difesa a 5 quindi con una difesa più coperta, con tre centrocampisti e in quell’occasione.
Ha preso due gol Quindi non c’è un modulo come dicevo prima quando si affrontano squadre così brave devi rispondere colpo su colpo di cercare di comportarsi e di sacrificarsi.
Lo Spezia gioca veramente bene, hanno tante soluzioni centralmente con gli esterni da difesa e ben organizzata quindi rispondere colpo su colpo. Con intensità cercando di capire qual è il momento di stare la palla capire quando è il momento di attaccare capire quando è il momento di buttare che la palla, quando è il momento di tenerla e capire quando è il momento di andare veloci in avanti per cercare di far gol. Quindi la partita aperta a tutti e tre risultati dove sappiamo che sarà una partita difficile ma come sono difficile tutte quante le partite soprattutto leggere ritorno da qui alla fine e dovremo essere bravi intelligente a capire commenti dell’Ascoli.
Sotto quell’aspetto sicuramente una nota positiva la squadra si allena ogni giorno si allena con intensità si allena. Tutti si devono aiutare perché è solo con l’impegno da parte di 11 giocatori più quelli che entreranno a partite in corso e basta che un giocatore stecca in questo sia siano difficoltà.

Print Friendly, PDF & Email