Parte anche ad Alba Adriatica l’attività di burraco dell’U.S. Acli

30042016Parte ad Alba Adriatica una nuova iniziativa dell’U.S. Acli che intende sviluppare il gioco del burraco grazie ad un partenariato di collaborazione tra i comitati regionali Marche ed Abruzzo e provinciali Ascoli Piceno e Teramo.

Sabato 30 aprile, alle ore 21, presso l’Hotel Atlante in via Veneto 39 si svolgerà una prima gara di burraco che si svolgerà con la formula dei 4 turni: 3 mitchell e un danese con 4 smazzate.

“Vogliamo coinvolgere – concludono i dirigenti dell’Unione Sportiva Acli – più persone possibili nel burraco perché la partecipazione a tale attività, anche se di carattere sedentario, implica comunque l’impegno ad apprendere la tecnica del gioco e l’applicazione delle regole quali ad esempio il rispetto del compagno, e degli avversari, il comportamento al tavolo da gioco, il saper vincere e perdere con stile. Vogliamo poi sottolineare che nel gioco del burraco esistono contenuti culturali e scientifici quali codifica e decodifica delle informazioni, sviluppo della capacità di analisi e di sintesi, potenziamento dell’attività cognitiva e del metodo deduttivo e lo sviluppo delle capacità decisionali”.

La quota di iscrizione è fissata in 5 euro, in montepremi andrà il 60%. Vige il regolamento del settore burraco dell’U.S. Acli.

Per informazioni ed iscrizioni rivolgersi a Gianluca (tel. 3402775352) o Stefania (3491299277) oppure consultare la pagina facebook dell’Unione Sportiva Acli Marche.