PASSAGGIO GIRO D’ITALIA 2018: ORDINANZA DIRIGENZIALE N° 613 DELL’11/05/2018 REGOLAMENTAZIONE VIABILITA’

In occasione del passaggio della 10^ tappa del Giro D’Italia 2018 (Penne – Gualdo Tadino) nel territorio comunale di Ascoli Piceno con ordinanza dirigenziale n° 613 dell’11/05/2018 il giorno 15 maggio p.v. dalle ore 11,00 fino al termine esigenza (presumibile ore 15.00) si dispone:

 
 –          di istituire il divieto di sosta con rimozione forzata:
 –          sulla medesima Via Piceno Aprutina, zona Mattatoio Comunale, fino alla rotatoria posta all’intersezione tra   sulla S.S.n. 81 – Via Piceno Aprutina, nel tratto compreso tra la rotatoria postala Via E.Mari, Via Napoli e Via Cagliari (zona Conad), in ambo i lati; 
          su Via Napoli, carreggiata nord, corsia di marcia in direzione est – ovest fino all’intersezione con la Via Pastori, in ambo i lati;
          come disposto dall’Autorità competente, per consentire l’attraversamento in sicurezza della carovana dei partecipanti e del proprio seguito sarà interdetta la circolazione veicolare sul percorso di gara: Via P.Aprutina, Via E.Mari, Via Napoli e Via Adriatico, parimenti sarà vietato l’attraversamento trasversale dello stesso percorso da parte dei pedoni;
          la predetta limitazione comporterà conseguentemente la realizzazione alle intersezioni stradali limitrofe delle necessarie ed opportune deviazioni e chiusure alla circolazione;
          di delimitare, in Via Mari e Via Napoli visto la configurazione del corpo stradale, il percorso di gara all’altezza di tutte le diramazioni/intersezioni principali in modo tale da canalizzare la carovana dei partecipanti ed evitare quindi superamenti sul lato errato a quello previsto per la competizione;
–  di segnalare e delimitare adeguatamente tutti gli eventuali ostacoli/restringimenti   presenti sul percorso di gara;
Contestualmente con ordinanza sindacale n°609 dell’11/05/2018 sempre nella giornata del 15 maggio 2018 si ordina l’uscita anticipata alle ore 12.00 nei seguenti plessi scolastici, ove l’ora normale di uscita è stabilita per le ore 13.00 e per le ore 14.00, dando atto che laddove siano previste attività nel pomeriggio le stesse non subiranno variazioni:
– Scuola Preziosissimo Sangue Via Napoli;
– Scuola primaria di Via Napoli;
– Scuola media Luciani di Via Napoli; 
– Scuola media Monticelli in Via Sardegna;  
– Scuola primaria a tempo normale di Via Kennedy;
 – Ex Istituto Magistrale di Via Faleria; 
– Liceo Scientifico di Via Faleria;
– Istituto Tecla Relucenti, comprese le sezioni della scuola media Luciani che ivi hanno sede, in Via Kennedy
Ordinanza

U.O.A. POLIZIA MUNICIPALE E PROTEZIONE CIVILE

 

 

OGGETTO: REGOLAMENTAZIONE VIABILITÀ E SOSTA IN VIA P.APRUTINA, VIA E.MARI, VIA NAPOLI E VIA ADRIATICO IN OCCASIONE DELLA COMPETIZIONE SPORTIVA SU STRADA “101° GIRO D’ITALIA – 10^  TAPPA: PENNE – GUALDO TADINO” IN PROGRAMMA PER IL GIORNO 15 MAGGIO P.V..

 

 

IL COMANDANTE

 

RICHIAMATO il decreto sindacale n. 7 del 31 gennaio 2018 con il quale alla sottoscritta è stata confermata la nomina a Comandante della Polizia Municipale (unità Organizzativa Autonoma Polizia Municipale e Protezione Civile);

 

PRESO ATTO che in data 15 maggio p.v. si svolgerà la competizione sportiva su strada 101° Giro d’Italia” che vedrà interessato il territorio comunale con il passaggio della 10^  Tappa: Penne – Gualdo Tadino;

..

ACCERTATO che per tale evento sportivo saranno coinvolte e quindi interdette alla circolazione la Via Piceno Aprutina, Via Mari, Via Napoli e Via Adriatico, arterie comprese all’interno del territorio comunale;

 

PRESO ATTO di quanto emerso in sede di conferenza di servizi tenutasi presso la locale Questura  in data odierna  relativamente alla ulteriore necessità di istituire il divieto di sosta rimozione forzata :

– sulla SS 81 – Via Piceno Aprutina, nel tratto compreso tra la rotatoria posta  sulla medesima Via Piceno Aprutina, zona Mattatoio Comunale, fino alla rotatoria posta all’intersezione tra Via E.Mari, Via Napoli, Via Cagliari (zona Conad), in ambo i lati;  –

– su via Napoli, in carreggiata nord, corsia di marcia  in direzione est – ovest fino all’intersezione con Via Pastori, in ambo i lati;

 

DATO ATTO che l’esigenza di vietare la sosta lungo il tratto stradale sopra indicato è connessa a ragioni di sicurezza volte a tutelare i ciclisti da veicoli in sosta che dovessero riprendere inavvertitamente la marcia;

 

DATO ATTO altresì che la corsa sarà preceduta da una carovana pubblicitaria, che nel rispetto delle norme del Codice della Strada  percorrerà Via Piceno Aprutina – Via Napoli – Via III Ottobre  – Viale Marconi  – Viale Indipendenza  – Ponte Maggiore – Piazza Matteotti – C.so Vittorio Emanuele Piazza Arringo dove  sarà effettuata una sosta  di un’ora circa per poi defluire in Via XX Settembre –  Via Dino Angelini – Piazza Cecco d’Ascoli – Viale Treviri direzione Roma;

 

DATO ATTO che la sottoscritta  è il responsabile  del procedimento relativo al presente atto;

 

VISTO l’art. 7 del D.L. vo n. 285 del 30/4/1992 approvativo “Nuovo Codice della Strada”:

 

ORDINA

 

per i motivi sopra esposti, per il giorno 15 maggio p.v. dalle ore 11,00, fino al termine esigenza  (presumibile ore15,00):

 

  • di istituire il divieto di sosta con rimozione forzata:
  • sulla S.S.n. 81 – Via Piceno Aprutina, nel tratto compreso tra la rotatoria posta sulla medesima Via Piceno Aprutina, zona Mattatoio Comunale, fino alla rotatoria posta all’intersezione tra la Via E.Mari, Via Napoli e Via Cagliari (zona Conad), in ambo i lati;
  • su Via Napoli, carreggiata nord, corsia di marcia in direzione est – ovest fino all’intersezione con la Via Pastori, in ambo i lati;
  • come disposto dall’Autorità competente, per consentire l’attraversamento in sicurezza della carovana dei partecipanti e del proprio seguito sarà interdetta la circolazione veicolare sul percorso di gara: Via P.Aprutina, Via E.Mari, Via Napoli e Via Adriatico, parimenti sarà vietato l’attraversamento trasversale dello stesso percorso da parte dei pedoni;

 

  • la predetta limitazione comporterà conseguentemente la realizzazione alle intersezioni stradali limitrofe delle necessarie ed opportune deviazioni e chiusure alla circolazione;

 

  • di delimitare, in Via Mari e Via Napoli visto la configurazione del corpo stradale, il percorso di gara all’altezza di tutte le diramazioni/intersezioni principali in modo tale da canalizzare la carovana dei partecipanti ed evitare quindi superamenti sul lato errato a quello previsto per la competizione;

 

–  di segnalare e delimitare adeguatamente tutti gli eventuali ostacoli/restringimenti       presenti sul percorso di gara;

 

–  di bloccare mediante idonea transennatura tutti gli sbocchi delle strade afferenti     il percorso di   gara laddove non sia possibile assicurare; il presidio fisico con personale dedicato;

 

AUTORIZZA

 

per la giornata del 15 maggio p.v. dalle ore 12,00 alle 13,00 (circa e, comunque, fino al termine esigenza, l’uso di Piazza Arringo  alla carovana pubblicitaria, che precede il transito  del Giro d’Italia;

 

DISPONE

 

fermo restando la necessità di adottare tutte le cautele che saranno ritenute necessarie ad evitare pericoli per i concorrenti, i divieti e gli obblighi sopra indicati non si applicano ai veicoli adibiti a servizi di polizia, antincendio e di pronto soccorso, nonché a quelli specificatamente autorizzati dall’organizzazione o dagli Organi di Polizia preposti alla vigilanza.

 

La sospensione dell’attraversamento della Piazza Arringo dalle ore 11:30 fino alle ore 13:00 da parte delle corse del trenino turistico e  del bus navetta.

 

Il Servizio comunale “Viabilità e Segnaletica Stradale” apporterà, nei termini previsti dal codice della strada, la necessaria apposizione della segnaletica mobile.

 

La Polizia Municipale e gli altri Agenti della Forza Pubblica, per accertate necessità sono autorizzati, altresì ad effettuare, a proprio giudizio, variazioni di orario, di chiusure, di aperture e di deviazioni di traffico che dovessero essere necessarie a seguito di fatti o situazioni contingenti.

 

Il presente provvedimento, dovrà essere reso noto mediante pubblicazione all’Albo Pretorio comunale e  trasmesso al Prefetto di Ascoli Piceno per l’adozione – ai sensi dell’art: 13 della Legge 121/1981 – delle  azioni  di coordinamento e delle necessarie comunicazioni alle Forze di Polizia

 

Avverso il presente provvedimento è ammesso ricorso al T.A.R. entro il termine di 60 giorni dall’avvenuta pubblicazione, ovvero ricorso al Presidente della Repubblica  entro il termine di 120 giorni.

 

 

IL COMANDANTE

(Dott.ssa Patrizia Celani)

TS/st

 

– Prefettura di Ascoli Piceno

– Questura di Ascoli Piceno

– Polizia Stradale

– Comando Carabinieri

– Guardia di Finanza

– Urp

– Vigili del Fuoco

– Servizio 118

– Segreteria del Sindaco

– R.C.S.Sport spa – Milano

ciclismo.rcssport@rcs.legalmail.it

– Ufficio Segnaletica

– Geom. Marini

– START

– Giocamondo

-Esercito cdo@rgtf235.esercito.difesa.it

– Erap i.ferretti@erapmarche.it

– ISC Luciani S.Filippo apic82900b@istruzione.it

– Liceo Scientifico Orsini  apps01000x@istruzione.it

– Liceo Classico Stabili (ex Istituto Magistrale Via Faleria) appc02000b@istruzione.it-

– Liceo Artistico Licini apis012006@istruzione.it