Perez: Dobbiamo lavorare tanto e a testa bassa, tutti compatti.

Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

1

Al termine della gara è l’attaccante Perez ad analizzare la gara persa contro il Vicenza “Non si può perdere 3-0 e dire che la gara è stata decisa dagli episodi, è una situazione che non mi spiego, ho una rabbia in corpo indescrivibile.” E prosegue nel’analisi del momento del picchio ” Dobbiamo lavorare tanto e a testa bassa, tutti compatti. Psicologicamente siamo un po’ confusi, i punti ci servono come il pane; il  nuovo Mister è arrivato da soli due giorni e abbiamo ancora tanto da lavorare, ma tutti uniti ce la possiamo fare. ” E continua del discorso ” Un mio vecchio allenatore mi diceva che se dare il 100% non bastava, bisognava dare il 110%.” E analizza la contestazione di fine gara  “La gente per venire a vedere l’Ascoli fa grandi sacrifici e quindi è giusto che esprima la propria opinione, durante la gara il sostegno non manca mai”.

Print Friendly, PDF & Email