BILANCIO POSITIVO ALL’ESORDIO A JEREZ PER LUCA MARINI E MARCO BEZZECCHI

Primi passi in sella alla Ducati Desmosedici GP21 per i piloti del VR46 Racing Team in Andalusia
Jerez de la Frontera (Spagna), 19 novembre 2021 – Una due giorni impegnativa e ricca di emozioni quella che si chiude oggi a Jerez de la Frontera per Luca Marini e Marco Bezzecchi che hanno debuttato in sella alle Ducati Desmosedici GP21 del VR46 Racing Team.

All’incirca 110 giri sulla nuova moto per Luca che, nonostante il forte vento che ha caratterizzato la sessione odierna, ha migliorato il suo miglior tempo fino a 1’38.025 centrando così il 14esimo posto nella classifica combinata dei due giorni.

Continua la presa di confidenza con la categoria per Marco, oggi protagonista di un importante step cronometrico che lo ha portato sotto il muro dell’1.40, con un buon 1’39.312, che vale il 26esimo posto.

Il prossimo appuntamento in pista sarà per Marco a partire dal 31 gennaio prossimo per lo shakedown riservato ai rookie prima di riunirsi a Luca il 5 e 6 febbraio per il primo test ufficiale MotoGP che aprirà a tutti gli effetti la stagione 2022.

 

È stato un test positivo, rispetto a ieri, il feeling è migliorato e sono riuscito a comprendere meglio le differenze tra la nuova e la vecchia moto. Abbiamo fatto qualche prova a livello di elettronica e mi sono trovato bene. Con il vento oggi è stato difficile per tutti, era importante fare tanti giri e non prendere rischi. Sono soddisfatto: con la nuova squadra mi trovo bene, stiamo facendo esperienza e le sensazioni sono positive. Approfittiamo ora di qualche settimana di stop per recuperare le energie e tornare carichi nel 2022.

 

 

Due belle giornate, sono contento. Oggi abbiamo fatto un bel passo in avanti ma l’obiettivo era prendere tutto con molta calma. Cercare di adattarsi alla moto, trovare la posizione. Ogni volta che sono sceso in pista il feeling è sempre migliorato e non posso lamentarmi. Ho iniziato anche a provare alcuni automatismi, anche le prime partenze. Ci sono tanti aspetti su cui lavorare, tante differenze rispetto alla Moto2 come gomme, serbatoio ed elettronica, ma non vedo l’ora di tornare in pista a Sepang.

 

 

Un primo appuntamento speciale per i piloti e i ragazzi del Team: l’esordio in MotoGP della nuova squadra e di Marco che sarà rookie nella categoria. Tante emozioni, ma una bellissima energia nel box. Una due giorni di lavoro quindi positiva dove Luca e Marco hanno iniziato a prendere confidenza con la Ducati Desmosedici GP21. Hanno fatto molti giri, sfruttato al meglio le due giornate senza provare o lavorare su un aspetto particolare, solo tanti chilometri per riuscire a capire meglio tutte le novità. Con Marco si parte da zero: dalla Ducati, alla squadra, ci sono tante facce nuove, ma anche diversi tecnici che abbiamo confermato e che abbiamo portato dalla Moto2. Torniamo a casa soddisfatti e pronti a continuare il lavoro a Tavullia per affrontare al meglio il test di Sepang del prossimo febbraio.