I POWERCHAIR SPORT SUL PALCO DI SANREMO

Questa sarà una serata da ricordare per i Powerchair Sports, non capita tutti i giorni di poter calcare un palco prestigioso come quello dell’Ariston.

Un palco che di emozioni ne ha viste tante, e questa sera ospiterà anche un assaggio di quelle che i nostri Powerchair Sport possono regalare a chi li pratica e a chi li segue.

Sarà Donato Grande, giocatore di Powerchair Football, militante nella ASD Oltre Sport di Trani (BT), a rappresentare FIPPS sul palco con Amadeus, Fiorello e Ibrahimovic.

La Federazione Italiana Paralimpica Powerchair Sport unisce, a partire dal 2020, due discipline sportive: il Powerchair Hockey e il Powerchair Football, con l’obiettivo di promuovere l’avviamento alla pratica sportiva di persone con disabilità motorie severe e progressive, organizzando eventi promozionali e competizioni su tutto il territorio nazionale.

FIPPS è ufficialmente riconosciuta come Federazione Sportiva Nazionale Paralimpica dal Comitato Paralimpico Italiano ed è parte attiva di IPCH (IWAS Powerchair Hockey) e di FIPFA (Fèdèration Internationale de Powerchair Football Association).

La particolarità dei Powerchair Sport è che sono davvero per tutti (si gioca in squadre miste sia per età che per sesso), e sono tra le poche proposte del panorama paralimpico a coinvolgere disabilità motorie anche severe e progressive.

I principi di inclusività e di accessibilità sono molto cari anche a Donato, da sempre impegnato attivamente in iniziative di natura socio-culturale, civica e sportiva.

La sua grande passione per il Powerchair Football lo ha portato ad essere uno tra i principali promotori dello sport a livello nazionale e ad intrattenere nel tempo relazioni con atleti e realtà internazionali nel tentativo di veder crescere la disciplina anche in Italia. Nel 2021 Donato ha ricevuto l’incarico di Delegato Regionale per FIPPS per la regione Puglia.

La partecipazione al Festival è una grande occasione per presentare al grande pubblico le nostre due discipline e per dimostrare che come abbiamo più volte ripetuto “Sport is Sport” perchè le emozioni sono uguali per tutti. – commenta il Presidente Federale FIPPS Andrea Piccillo – In un momento così complicato e difficile per il mondo sportivo, in grande sofferenza a causa dei divieti e delle limitazioni imposte per la pandemia, la possibilità di raccontare la storia di Donato sarà l’occasione di lanciare un messaggio di speranza a tutti gli sportivi e gli appassionati e per amplificare il messaggio che lo sport è, come la musica, un linguaggio universale in grado di unire e abbattere ogni barriera.”

In attesa di poter finalmente tornare a calcare i campi da gioco, poter salire sul palco del Festival è un’occasione preziosa per dare visibilità al Powerchair Football, pronto ad esordire con il primo campionato nazionale a 12 squadre e al Powerchair Hockey disciplina in cui la nazionale azzurra è Campione del Mondo in carica.