ATLETICA, TAMBERI ARGENTO AGLI EUROINDOOR NELL’ALTO CON 2,35

Gianmarco Tamberi è medaglia d’argento agli Europei indoor di Torun (Polonia) nel salto in alto. In una finale pazzesca per intensità emotiva, l’azzurro salta 2,35, eguagliando il primato stagionale, ma il bielorusso Maksim Nedasekau lo sorpassa con il 2,37 della migliore prestazione mondiale dell’anno, ottenuta nell’unico tentativo rimasto a disposizione dopo due errori a 2,35. Il 28enne marchigiano campione uscente, superato in classifica, prova a rispondere con tre prove a 2,37, una misura che gli manca da cinque anni, dalla sera del record italiano a 2,39 e dell’infortunio di Montecarlo, però non riesce a oltrepassare la misura e deve accontentarsi di un argento comunque prestigioso. È la seconda medaglia italiana agli Euroindoor di Torun dopo l’oro di ieri sera di Marcell Jacobs nei 60 metri. Nel triplo, quarta piazza per Tobia Bocchi con 16,65. Due azzurri in finale nei 60hs: Paolo Dal Molin con 7.64, Franck Brice Koua con 7.70, migliore prestazione italiana under 23.