Esordio positivo per la libero volley nei playoff le ragazze di mantovani 3-1 all’esino volley

Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

altE’ iniziata nel migliore dei modi, sabato scorso, l’avventura negli spareggi playoff della Libero Volley “Tabaccheria Battente”, la società di pallavolo femminile ascolana che quest’anno è impegnata nel campionato di serie D e che sogna un pronto ritorno in C. La squadra allenata da Mauro Mantovani e capitanata da Roberta Pedalino, infatti, al PalaSquarcia ha superato per 3-1 l’Esino Volley, incamerando dunque i primi tre punti e piazzandosi subito al primo posto in classifica. Per riuscire nell’impresa di ottenere la promozione, comunque, la Libero Volley “Tabaccheria Battente” dovrà concludere il girone nei primi due posti. Il raggruppamento, oltre alle ascolane e all’Esino, comprende anche la Ngtec Bottega Volley di Colbordolo, la Leoni Global Osimo, la Volley Pesaro Diamante e la Tormatic San Severino.

 

“Sono molto soddisfatto per la vittoria ottenuta sabato – ha dichiarato il presidente Umberto Pignoloni  – La squadra, infatti, ha disputato sicuramente una buonissima partita e speriamo di proseguire su questa strada, visto che abbiamo tutte le carte in regola per ben figurare in questo girone dei playoff. Ora pensiamo alla prossima partita, senza perdere la concentrazione e mantenendo la giusta grinta e cattiveria agonistica”.

 

Nel frattempo, è riuscita nel migliore dei modi la tradizionale festa di Carnevale, andata in scena lunedì sera al PalaSquarcia, alla quale hanno partecipato tantissime persone tra atlete, familiari, dirigenti, tecnici, tifosi e semplici appassionati. Come sempre, poi, l’animazione è stata curata dalla “E.E. Eeventi”.

 

Il prossimo impegno della Libero Volley, sempre per quanto riguarda i playoff del campionato di serie D, è in programma per sabato pomeriggio alle 18.30 a Pesaro, contro la formazione locale, un “osso duro” da affrontare per le ragazze di Mantovani, che comunque cercheranno di conquistare l’intera posta in palio.

 

Print Friendly, PDF & Email