Romano Fenati: “È stata una giornata intensa, speravamo indubbiamente di partire qualche fila più avanti.

Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Si fermano alla Q1 le qualifiche di Tony Arbolino e Romano Fenati al Sepang International Circuit. Dopo la buona giornata di ieri i due Snipers trovano, questa mattina, il sole in FP3. Le condizioni da asciutto consentono ai piloti della classe cadetta di migliorare i crono di ieri, dando il via a una serie di attacchi al tempo, dall’inizio alla fine del turno. Sia Tony che Romano faticano a trovare il ritmo giusto ed entrambi sono costretti alla Q1 che si apre con qualche goccia di pioggia in pista. L’accesso alla Q2 manca a Tony per soli 0.004s. Domani i due Snipers partiranno entrambi dalla settima fila.

Tony Arbolino: “Abbiamo un buon passo e un buon feeling ma facciamo fatica a trovare il giro secco. Domani daremo il tutto per tutto per girare un po’ più forte e migliorare ancora di qualche decimo ed essere pronti alla rimonta in gara”.

 

Romano Fenati: “È stata una giornata intensa, speravamo indubbiamente di partire qualche fila più avanti ma abbiamo faticato oggi, in entrambi i turni, a trovare la strada giusta. La gara è domani e il meteo imprevedibile potrebbe aiutarci a rimescolare le carte”.

 

*****

 

The qualifying of Tony Arbolino and Romano Fenati stopped with the Q1 at Sepang International Circuit. After the good day of yesterday, this morning the Snipers found the sun in the FP3. Dry conditions allowed the riders of the Moto3 class to improve thanks to a series of time attacks from the beginning to the end of the session. Tony and Romano had difficulties in finding the right rhythm today and they were forced to the Q1 which opened with some raindrops on track. Tony missed the Q2 only for 0.004s. Tomorrow the Snipers will start from the seventh row.

 

Tony Arbolino: “We have a good pace and a good feeling but we have some difficulties in finding the laptime. Anyway, tomorrow we’ll give everything to improve and be stronger in order to be ready for the comeback in the race“.

 

Romano Fenati: “It was an intense day, we hoped to start some rows ahead but we had difficulties today, in both sessions, in finding the right way. The race is tomorrow and the unpredictable weather could help us to remix cards “.

Print Friendly, PDF & Email